innovazione-ricoh

Moda, a Davos il manifesto della sostenibilità

Animal free, tracciabile e green: gli obiettivi per i leader del settore
CSR

Milano, 27 febbraio 2019 – Tracciabilità di filiera, cambiamento climatico, uso efficiente di energia, acqua e agenti chimici, rispetto e sicurezza degli ambienti di lavoro, economia circolare, quarta rivoluzione industriale, utilizzo di materiali sostenibili e promozione di sistemi salariali migliori. Sono gli obiettivi contenuti nel manifesto per la moda sostenibile (“Ceo Agenda”) presentato a Davos durante il World Economic Forum nella sessione ospitata dalla Global Fashion Agenda.

Ciascuno di questi obiettivi è direttamente collegato ad alcuni dei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. In relazione all’obiettivo “Utilizzo di materiali sostenibili”, vengono indicati come fattori positivi l’impegno già assunto da un numero crescente di aziende moda a rinunciare all’uso di pellicce animali in favore di materiali innovativi, oltre che le decisioni di alcuni governi di porre restrizioni o vietare la produzione di pellicce…

Fonte: adnkronos.com del 25/01/2019 15:01

Post Correlati